Gluten’Alarm

Panoramica

Autotest rapido per la rilevazione degli anticorpi IgA anti-transglutaminasi tissutale associati all’intolleranza al glutine e, quindi, alla celiachia nel sangue.

La celiachia è un disturbo autoimmune a lungo termine che colpisce l’intestino tenue e che può manifestarsi in persone geneticamente predisposte. È causata dall’intolleranza all’ingestione di glutine, che è una serie di proteine presenti nel grano, nell’orzo e nella segale. Si stima che colpisca l’1% delle persone in tutto il mondo. I sintomi tipici includono diarrea cronica, dolori addominali, gas, perdita di peso ma anche anemia, osteoporosi, stanchezza estrema e persino ritardi nella crescita nel caso in cui siano colpiti i bambini. Attualmente, l’unico trattamento per la celiachia, dopo la diagnosi, è una rigorosa dieta priva di glutine per tutta la vita. Attualmente, gli esami del sangue intero altamente efficaci sono il metodo di screening di prima linea per individuare la celiachia. Si basano principalmente sulla rilevazione degli anticorpi anti-transglutaminasi tissutale (t-TG) di tipo IgA.

A chi è rivolto il test?

Per i soggetti che desiderano determinare la presenza di anticorpi anti-TG di tipo IgA nel sangue.

Come si usa

1. Preparare il dispositivo di analisi, la pipetta e il flacone contagocce del diluente. Estrarli dalla busta protettiva (strappare la tacca. Rimuovere il tappo a vite della fiala contagocce del diluente e lasciarlo nelle vicinanze).

2. Pulire la punta del dito medio o dell’anulare con un batuffolo di cotone inumidito con alcol. Premere con forza la lancetta contro il lato del dito precedentemente pulito e premere il pulsante di rilascio.

3. Senza premere il bulbo, mettere a contatto la pipetta di plastica con il campione di sangue. Il sangue intero migra nella pipetta per capillarità fino alla linea indicata sulla pipetta.

4. Dispensare il sangue nel pozzetto della cassetta, premendo il bulbo della pipetta. Attendere 30-40 secondi per l’assorbimento del sangue. Svitare il tappo blu dal flacone contagocce, mantenendo il tappo bianco. Aggiungere 4 gocce di diluente nel pozzetto, distanziando ogni goccia di 2-3 secondi. Leggere il risultato dopo 15 minuti. Non interpretare dopo 20 minuti.

Avete bisogno di aiuto per il vostro test?
Provate il nostro strumento di assistenza per il test

Ho bisogno di aiuto per il mio esame

Risultati e raccomandazioni

Analizzare

Risultato

Estivo

Il test è positivo
Nella finestra appaiono due linee coloratesotto i segniT (Test) e C (Controllo). L’intensità del colore della linea Tpuò essere più chiara dell’intensità della linea C. Questosignifica che il campione di sangue contiene anticorpi anti-t-TG IgAe che è necessario consultare un medico.
Il test è negativo
Appare una sola linea coloratasotto il segno C (Controllo). Questo risultato significa che non sono statianticorpi anti-t-TG IgA nel campione di sangue.campione.
Risultato non valido
Non compare alcuna riga sotto la lettera C. In questo caso, non è possibile interpretare il test, che deve essere considerato non valido.deve essere considerato non valido. Si raccomanda diripetere il test con un altro test GLUTEN’ALARM® con un nuovo campione di sangue.un nuovo campione di sangue.

Domande e risposte

Come funziona GLUTEN'ALARM®?
In caso di intolleranza al glutine, si verifica una produzione di IgA specifiche di tipoanticorpi diretti contro la t-TG. Il test GLUTEN’ALARM® è in grado di individuaregli anticorpi anti-t-TG IgA in campioni di sangue intero. Una combinazione unicadel coniugato colorante anti-IgA umane e dell’antigene di membrana t-TG permette dirilevazione specifica di questi anticorpi.Quando è presente ad una concentrazione minima di 10 U/mL (determinata controcampioni di riferimento), una banda di colore rosa apparirà sotto i pannelli di riferimento Te mostrerà le prove dell’intolleranza al glutine. Un’altra banda rosaappaiono sempre sotto il segno C, a indicare che il test è stato eseguito correttamente.
Il test GLUTEN’ALARM® deve essere eseguito in caso di intolleranza al glutine.sintomi o nel caso in cui i membri della famiglia stiano già manifestandoquesto problema. Questa malattia si sta effettivamente verificando in soggetti geneticamente predisposti.individui. Il test deve essere eseguito durante un’alimentazione regolare (nondieta senza glutine) per rendere valido il risultato.
I risultati sono accurati se si rispettano attentamente le istruzioni.Tuttavia, il risultato può essere errato se il test GLUTEN’ALARM® si bagna.prima dell’esecuzione del test o se la quantità di sangue dispensata nel campionenon è corretto. La pipetta di plastica fornita nella confezione assicura che laIl volume di sangue raccolto è corretto.
Il colore e l’intensità delle linee non hanno alcuna importanza ai fini del risultato.interpretazione. Le linee devono essere omogenee e complete.Il test deve essere considerato positivo indipendentemente dall’intensità del colore.della linea di prova (T), anche debole.
Quando appare questa riga, significa che il test è stato eseguito correttamente.
No. Il risultato deve essere letto entro 15 minuti dall’aggiunta del diluente. Il risultato è affidabile fino a 20 minuti.
Se il risultato è positivo, significa che sono presenti anticorpi anti-TG di tipo IgA.presente nel sangue e che è necessario consultare un medico per mostrare larisultati dei test. Il medico deciderà quindi se effettuare ulteriori indaginideve essere eseguito.
Se il risultato è negativo, significa che il test non è stato in grado di rilevare le IgA anti-t-TG.anticorpi di tipo IgA nel campione di sangue. In casi limitati, le IgALa carenza di sangue può anche portare a risultati falsi negativi. Nel frattempo èsi raccomanda di consultare un medico se i sintomi persistono

Il test GLUTEN’ALARM® è accurato. I rapporti di valutazione mostrano un risultato complessivo accordo superiore al 96,7% [91,4 – 99,2**] con i metodi di riferimento. Sebbene questo test sia affidabile, potrebbero verificarsi risultati falsi positivi o falsi negativi. ottenuto.

** CI 95%: Intervallo di confidenza al 95%